Dolci, Senza cottura

Cheesecake After Eight con scaglie di cocco

Cheesecake After Eight con scaglie di cocco

La Cheesecake After Eight riapre le danze di Azdoretta!

Avete mai assaggiato gli After Eights? Sono cioccolatini britannici fondenti molto sottili con un cuore di morbida crema alla menta prodotti fin dagli anni ’60. Ho pensato di rifarmi al loro gusto così particolare per creare una cheesecake fresca e di carattere da presentare per il pranzo di ferragosto con gli amici. L’anno scorso tra una secchiata e l’altra feci fatica ad assaggiarne una briciolina!

La Cheesecake After Eight ha un grandissimo vantaggio: non deve essere cotta! Necessita solo di qualche ora di frigorifero per permettere alla crema di rassodare. Siete pronti a sprigionare il profumo di menta e cioccolato in cucina?


Cheesecake After Eight con scaglie di cocco

INGREDIENTI (teglia diametro 25cm)

Per la base:

  • 200 g biscotti secchi (es. Digestive)
  • 100 g burro
  • 25 g cacao (3 cucchiai)

Per la crema:

  • 500 g formaggio cremoso (es. Philadelphia)
  • 250 g yogurt naturale
  • 250 ml panna fresca
  • 200 g sciroppo di menta (es. Fabbri)
  • 14 g colla di pesce (6 fogli)

Per la copertura:

  • 50 g cioccolato fondente
  • 50 g latte
  • cocco essiccato

Per realizzare la Cheesecake After Eight sono necessarie tre semplici fasi!

PROCEDIMENTO

Non dimenticate che serve qualche ora di rassodamento in frigorifero, quindi vi consiglio di prepararla la mattina per la sera o viceversa. Prima di cominciare mettete subito i fogli di colla di pesce in una ciotola piena d’acqua, ora possiamo iniziare!

I fase: la base. Per prima cosa riducete i biscotti in farina, sciogliete il burro, poi mescolate gli ingredienti con il cacao. Foderate una tortiera a cerniera oppure imburrate e infarinate fondo e pareti. A questo punto versate il preparato per la base sul fondo e schiacciatelo in modo da ottenere un disco uniforme in altezza. Mettete a raffreddare in frigorifero.

II fase: la crema. Mettete velocemente la panna nel congelatore così si monterà perfettamente! In una ciotola lavorate con la frusta formaggio e yogurt fino a quando la crema sarà omogenea. Scolate la colla di pesce, quindi scioglietela in un bicchiere con due cucchiai della loro acqua. Basta qualche secondo di microonde. Versate rapidamente la colla di pesce sciolta e lo sciroppo di menta nella ciotola e mescolate. Ora tocca alla panna! In una ciotola a parte montate la panna freddissima poi, con l’aiuto di un cucchiaio, incorporatela alla crema alla menta. Prendete la tortiera dal frigorifero, versateci copra la crema, livellate e riponete nuovamente in frigorifero.

Lasciate la cheesecake a riposo fino a quando la crema sarà bella soda.

III fase: la copertura. Sciogliete in un pentolino a fuoco bassissimo il cioccolato con il latte. Solo quando la torta sarà rassodata stendete il cioccolato fuso. Se volete farla come la mia, uniformate il cioccolato con la torta ancora incernierata. Se siete sicuri che sia pronta potete liberarla e far colare il cioccolato ai lati. Cospargete la superficie con il cocco e riponete la torta in frigorifero fino al momento in cui la servirete!

Tante parole scritte, ma fidatevi, la Cheesecake After Eight è davvero facile da preparare ed è anche molto versatile! Potete sostituire lo sciroppo con la metà di zucchero e decorare con ciò che preferite!

Se ti piace la menta prova anche la Mousse allo Yogurt!

Cerchi altre idee per una cheesecake unica? Sbircia su iFood!