Nonsoloricette

Maggio – Che c’è di buono questo mese?

Verdura e frutta di Maggio

Maggio, siamo nel cuore della primavera! I fiori sono ormai scomparsi dagli alberi per lasciare il posto a frutti succulenti, in terra verdeggiano gli ortaggi e le giornate si fanno più calde. Ma quanto è bello questo mese? Senza dubbio è quello che preferisco, anche perché è quello del mio compleanno!

Qualche ortaggio è ancora presente dal mese di Aprile, se non ancora da prima, ma grazie agli amici di Verduredistagione.it, possiamo scoprire tutto il meglio di Maggio, vediamo di cosa si tratta!

Quali ortaggi e che tipo di frutta ci regala Maggio?


Maggio

È maggio. Nonostante la coda di piogge delle ultime settimane, le temperature iniziano a crescere e le prime varietà di ortaggi amanti del caldo fanno la loro comparsa. Diamo così il benvenuto alle ciliegie, ai primi fagiolini ed all’aglio (che si rende disponibile fresco nel breve periodo fino a giugno).

Maggio è anche l’ultimo mese in cui andare a caccia di asparagi freschi, dopodiché gli unici disponibili saranno provenienti da colture “artificiose” o da località “esotiche” (possibilmente da evitare).

Con l’estate che si avvicina e dopo aver detto addio ad aprile agli ultimi cavoli, spinaci e porri, salutiamo entro fine maggio anche arance, kiwi e finocchi (che ritroveremo in stagione solo in autunno).

Conosciamo i nuovi arrivati: i fagiolini

I fagiolini sono conosciuti tecnicamente come i baccelli “immaturi” del fagiolo. Forme e colori diversi, personalità differenti, ma il filo conduttore c’è: quello della famiglia delle leguminose originarie dell’America.

Sono lì, tutti irregolari. Avete mai provato a metterli in piedi uno accanto all’altro? Non è possibile uniformarli! Un’amica (una di quelle poco pazienti in cucina) ne afferrava un mucchio, prendeva un paio di forbici e li tagliava di netto da un lato e dall’altro, allineandoli al più corto! Potete immaginare i risultati! Più semplicemente, i fagiolini vanno lavati accuratamente e poi ripuliti uno per uno delle loro estremità (picciolo e punta).

Quindi che cosa cuciniamo a maggio?

Maggio è un po’ un mese di transizione. Niente più zuppa di legumi o cavoli dei mesi invernali. Eppure non è ancora tempo di raccogliere i primi pomodori, i peperoni o le melanzane. Ci consoliamo così con le fave e con gli asparagi, principi indiscussi della primavera. E iniziamo anche a gustare i fagiolini, che ci terranno compagnia fino a ottobre. Come? Se appena bolliti, possiamo condirli anche solo con olio e limone e servirli come condimento. In alternativa c’è la combinazione tradizionale e sempre buona: pasta con pesto, fagiolini e patate!


Ecco un utilissimo promemoria da salvare e ricordare quando preparate la lista della spesa!

Verdura e frutta di Maggio

In collaborazione con

Verdure di Stagione

SalvaSalva