Secondi

Merluzzo panato con frutta secca e arancia

Merluzzo panato con frutta secca e arancia

Merluzzo panato? E da quando sul blog si trovano secondi di pesce?

Avete ragione, spesso mi sbizzarrisco di più con primi e dolci o tuttalpiù piatti unici. Ho avuto però modo di testare questo piatto, realizzato dalla mamma, e siccome mi è piaciuto ho pensato che possa piacere anche a voi! Il merluzzo è spesso anche il pesce preferito dai bambini, lo si trova facilmente sia fresco che surgelato (come nel caso della mia ricetta) e la panatura è di velocissima preparazione.

Vediamo come si prepara il merluzzo panato in modo così curioso!


 

INGREDIENTI (per 3 persone)

  • 6 cuori di merluzzo (fresco o surgelato)
  • 2 cucchiai di mandorle in scaglie o lamelle
  • 1 cucchiaio di pistacchi naturali
  • 1/2 buccia di arancia non trattata
  • rosmarino
  • olio evo
  • sale

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, il merluzzo. Io ho usato i cuori surgelati, che devono arrivare a temperatura ambiente, quindi è consigliabile estrarli dal refrigeratore al mattino per la sera o viceversa. Se usate pesco fresco, pulitelo, lavatelo e tamponatelo (procedura da seguire anche se si usa pesce surgelato.

Preparate ora la panatura: in un mixer tritate grossolanamente i pistacchi, quindi aggiungete le mandorle, il rosmarino, un pizzico di sale e la buccia di arancia. Quest’ultima va tritata solo se non l’avete grattugiata. Io l’ho ridotta a striscioline con il rigalimoni. Vi lascio il link se volete acquistarlo su Amazon! Spostate la panatura in un piatto fondo o una ciotola prima di procedere

Sporcate con olio la teglia in cui cucinerete il merluzzo panato. Tamponate quindi il pesce con la panatura su tutti i lati e disponete i cuori di merluzzo nella teglie. Ad operazione ultimata irrorate con un filo di olio evo.

Veloce, no? E ora la cottura! Io ho scelto il forno a microonde per fare prima. Combinazione di grill e microonde a 500 W per 20 minuti circa. Se usate il forno tradizionale scegliete la modalità ventilata e infornate a 180°C per 30 minuti almeno. La cottura è ultimata quando la frutta secca sarà dorata e il pesce completamente bianco.

Lasciatevi inebriare dal profumo, stappate un bianco frizzante e correte a tavola!

 

Trovate un’altra idea per un curioso secondo di pesce proprio QUI!

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva