Piatti unici

Polenta gratinata con gorgonzola dop e taleggio

Polenta gratinata gorgonzola taleggio

Questa ricetta della polenta gratinata ha una storia, che voglio raccontarvi.

Lo scorso weekend a Russi si è tenuta l’annuale Piada Ciock, sagra dedicata a piadina e cioccolato. Cosa c’entrerà direte voi! Beh, quest’anno ho lasciato perdere le loverie della fiera e mi sono concentrata su un fuori tema, che mi ha dato grandi soddisfazioni: chiacchiere con i commercianti delle bancarelle e degustazione di salumi e formaggi. Ho scoperto persone piacevoli e prodotti di qualità, che troppo spesso vengono snobbati perché è più comodo acquistare nella grande distribuzione o perché magari si teme di essere “inpezzati” (lett. obbligati ad una conversazione non desiderata”) e obbligati all’acquisto. Niente di tutto questo, avvicinatevi a chi vi offre un assaggio, scoprirete esperienze e sapori nuovi! A me è capitato così. Se non mi convince, saluto e vado oltre.

gorgonzola dop


gorgonzola dopLa mia polenta gratinata nasce proprio dalla tappa ad una di queste bancarelle, quella di Sapori d’Italia, origini bresciane (Cologne) e una distesa di profumati formaggi tra cui il gorgonzola DOP, che mi ha invogliato subito! Ne sono uscita con una vaschetta di questo rinomatissimo formaggio, interessanti info al riguardo, una fetta di taleggio classico e una di quello stagionato, che non conoscevo.

 

Quale fine migliore potevano fare se non quello di sciogliersi su una morbida polenta gratinata?


Polenta gratinata formaggi

 

INGREDIENTI (per 5 persone)

  • 400 g farina di mais tipo fioretto
  • 1,5 l acqua
  • 1 cucchiaio raso di sale grosso
  • gorgonzola DOP
  • taleggio classico e stagionato
  • Parmigiano Reggiano
  • burro

 

PROCEDIMENTO

Premetto che per preparare la polenta gratinata utilizzo tegami AMC o Imco perché facilitano la cottura; fa comodo dunque, avere almeno un tegame a “triplo fondo”. Se non ne possedete, potete cuocere la polenta nel mio classico dei modi. Mi spiego: versate l’acqua nella pentola e mettetela sul fornello. Quando fuma, salate, poi versate a pioggia tutta la farina di mais mescolando, in modo da non creare grumi. Tradizionalmente la cottura della polenta si fa a tegame scoperto per 40/45 minuti, rimestando spesso. Io, come mamma mi insegna per i tegami AMC, porto acqua e farina a ebollizione, spengo il fornello e lascio cuocere la polenta a pentola coperta senza mescolare per lo stesso tempo.

Quando la polenta sarà cotta, versatela in una pirofila da forno e lasciatela solidificare. Potete farlo alla sera, in modo da gratinarla solo il giorno dopo. Fate dei piccoli buchi sulla superficie con un dito o il manico del cucchiaio ed infilateci dei pezzettini di taleggio. Aggiungete cucchiaini di gorgonzola DOP (oppure del formaggio che preferite), scaglie di taleggio stagionato, spolverate il tutto con abbondante Parmigiano Reggiano e ultimate con qualche fiocchetto di burro.

Per rendere la polenta gratinata, mettete la pirofila in microonde a 650W e grill per 10 minuti, oppure in forno classico con grill accesso per circa 20 minuti. Servite caldo e filante!!!

gorgonzola dop

SalvaSalva