Dolci

Improntine – Biscotti in padella

Ahimè, siamo alla fine delle feste, non so voi, ma mi aspetterà un periodo di netto calo di entrate di zuccheri in corpo, almeno ci provo! Ma non pensiamoci ancora, perchè tra poco sarà l’Epifania e quindi qualche dolcetto ancora possiamo permettercelo!! Ecco perché voglio lasciarvi una ricetta facilissima per preparare dei friabilissimi biscotti in padella, che sicuramente saranno apprezzati dai bimbi quando li troveranno nelle calze!

Mettete mai qualche dolcetto fatto in casa nella calza della Befana? A me sembra un’idea molto originale, ve la consiglio!!


Biscotti in padella

Foto realizzata presso Non Solo Pixel di Enrico Nensor

 

INGREDIENTI (circa 40 improntine)

  • 200 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 g maizena
  • 120 g zucchero
  • 1 uovo
  • 120 g burro
  • 1 limone (scorza grattugiata) – SOLO per improntine bianche
  • cacao (2-3 cucchiai) – SOLO per improntine nere
  • zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO

Come si può intuire dagli ingredienti, la pasta è molto simile a quella di una comunissima frolla, perciò il burro va usato ammorbidito e non completamente sciolto. Quindi, in una ciotola impastatelo con farina, lievito e maizena setacciati assieme, lo zucchero e l’uovo. quando l’impasto sarà omogeneo, dividetelo a metà: una parte la reimpasterete con la scorza di limone e una parte con il cacao fino a quando gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati.

Ponete momentaneamente i due impasti in frigorifero e preparate l’attrezzatura: per ottenere dei biscotti in padella ovviamente ne servirà una con il fondo antiaderente sufficientemente largo per cuocere più improntine contemporaneamente! Anche un coperchio vi farà comodo, in modo da ottenere una cottura pressoché uniforme. Accendete il fuoco basso sotto alla padella e mettete il coperchio.

 Prendete i panetti dal frigorifero e tirateli con il matterello dello spessore di circa 5 mm. Con un piccolo coppapasta rotondo (il mio era di circa 4 cm di diametro) ritagliate le formine e disponetele un po’ alla volta in padella premendo leggermente con il pollice al centro di essere per fare una piccola conca. Ecco a cosa è dovuto il nome!!!

Metete il coperchio e fate cuocere i biscotti in padella per un paio di minuti, poi rigirateli e coprite nuovamente. Prestate attenzione che non si anneriscano e che si stacchino dal fondo della padella, muovendola. Appena cotte, stendeteli su una grata ricoperta da carta forno per farli raffreddare senza sovrapposizioni. Proseguite così ultimando di cucinare tutti i vostri piccoli biscotti in padella coperta, infine spolverizzate lo zucchero a velo su quelli freddi.

Se volete metterli sparsi nella calza della Befana magari evitate lo zucchero a velo!!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva